domenica 15 marzo 2015

Linda Scattolin


Sorridevi sempre, qualsiasi cosa sembrava semplice per te e bastava un tuo sguardo per ricevere serenità.

Nonostante facessi cose per noi impossibili, nonostante in pochi anni tu abbia avuto esperienze che noi mai avremo, eri umile, disponibile, sembravi non prenderti mai troppo sul serio e non hai mai fatto pesare l’enorme differenza che c’era fra te e noi.

In questi giorni abbiamo capito ancora di più quanto eri stimata ed amata da tutti.

E peccato che in tanti ormai ti conoscano per il tuo valore nello sport ma pochi per le tue capacità di ricercatrice per l'università di Padova, che erano proprio quelle che ti avevano portato a Cape Town, come pure in precedenza in California, in Nepal, nel Nord Europa ed in tanti altri posti.

Non ci vedevamo praticamente mai ma sapevamo che c’eri e che eri in giro a vedere e conquistare il mondo, con i tuoi studi e con le tue vittorie.

In questo momento mi dispiace non essere mai venuto ad aspettarti al traguardo, io che non mi perderei neanche un salto di Nhaty in uno qualsiasi dei suoi allenamenti.

Tu e Nhat Linh vi siete viste poche volte ma in quelle occasioni sembravate fatte l’una per l’altra ed assieme vi divertivate un mondo. Tu Linda, una tipa veramente tosta, e Nhaty che forse lo sta diventando e che spero un giorno potrà avere molte delle tue qualità …

Adesso ci sembra ancora tutto surreale, assurdo ed impossibile che possa essere successo a te.

Sarai sempre la nostra campionessa!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

1 commento:

aola ha detto...

Ho conosciuto Linda quando era una bimba e tutto era possibile.
L'ho ritrovata nell'amore e nella stima grande di quanti le erano prossimi.
Ho sperato e pregato che fosse tutto possibile ancora.
La sua Forza ora è nell'aria, per tutti quelli che respirano la Vita.
Grazie.
inspire & believe
Paola