mercoledì 6 luglio 2011

Caterraduno 2011

E' già passata ormai una settimana ma non potevamo non ricordare di aver partecipato al Cater-raduno che come ogni anno è stato una splendida festa a cui ormai partecipa talmente tanta gente che Senigallia è diventata piccola (come piccolissimo era Vinicio Capossela da dove lo vedevamo noi!).

Anche quest'anno l'asta per raccogliare fondi per Libera è stata un successo ed è stato superato il tetto dei 100.000€; ci sono stati momenti toccanti come l'asta per la collana confezionata dai maestri orafi di Senigallia acquistata con una colletta fatta da tutti i presenti sia per poter raccogliere il più possibile sia per poter fare un regalo simbolico alla madre di Elisa Claps di cui proprio don Ciotti di Libera aveva appena celebrato il funerale.



Qui sotto il disegno di Vauro stampato sulle magliette vendute quest'anno



E qui i nostri acrobati durante una pausa in spiaggia




E ora, per portare un po' con noi chi è interessato, alcuni filmati raccolti che testimoniano meglio di ogni parola l'atmosfera di questa festa.

David Riondino: Triglia!

video

Quest'anno durante l'ultima serata c'è stata la finale dei cantanti dilettanti che avevano come compito quello di cantare canzoni famose adattate con testi che ricordassero i 150 anni dell'Italia.

video

l'ormai classico "Senigallia cha cha cha"

video

e la sigla del programma per finire la serata ballando alle 3 di notte (e svegliando momentaneamente Nhaty che però se la dormiva già dalle 11)

video

Infine il risveglio del mattino dopo in camper

video

Ciao!

Nessun commento: